Submission

The Independent è il progetto di ricerca del MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo, Roma dedicato al pensiero e alla pratica indipendenti. Ideato nel 2014 da Hou Hanru, è curato di Giulia Ferracci ed Elena Motisi con il supporto alla ricerca di Simone Ciglia e il contributo di Aria Spinelli.

Il Progetto

Independents

Gruppi e Spazi Indipendenti

Independents presenta la mappatura online delle realtà indipendenti. Generata nel 2014 attraverso una open call, dal 2019 si estende tramite l’apporto di una serie di contributors che propone ogni anno una selezione dei più innovativi gruppi e spazi della costellazione indipendente.

Asociación de Arte Útil

Arte Útil (AU) definisce l'uso dell'arte come strumento o dispositivo per creare, immaginare e attivare tattiche che cambiano il nostro atteggiamento verso la società. L'Asociación de AU è stata fondata da Tania Bruguera e, in linea con i criteri di AU, si sta evolvendo...

Gruppo informale / Piattaforma (sito web / rivista online / museo digitale / ecc...) / Mostre / Pubblicazioni / Public Program / Workshop (seminari / laboratori / residenze) / Arti Visive / Curatela / Sociale / Arte Partecipativa / Arte Pubblica / Attivismo / Ecologia / Economia / Gender / Politica

Diogene

Diogene nasce a Torino nel 2007 come insieme di identità artistiche autonome che collaborano alla costruzione di un luogo di riflessione e di scambio intorno ai temi e sulle modalità della pratica artistica contemporanea. I principali progetti di cui si occupa sono:...

Associazione no profit / Spazio Indipendente / Public Program / Arti Visive / Altro

viadellafucina16 condominium-museum

viadellafucina16 è un nuovo programma di residenza per artisti nel condominio di via La Salle 16 (già via della Fucina), nel quartiere torinese di Porta Palazzo. Tramite open call internazionale, aperta a proposte di qualsiasi disciplina, gli artisti saranno invitati a...

Associazione no profit / Spazio Indipendente / Mostre / Public Program / Workshop (seminari / laboratori / residenze) / Architettura / Pianificazione / Design / Arti Visive / Curatela / Sociale / Arte Partecipativa / Arte Pubblica / Attivismo / Ecologia / Economia / Gender / Letteratura / Musica / Politica

Surplace

Surplace è un spazio operativo indipendente per la promozione e la conoscenza dell'arte e delle pratiche artistiche contemporanee. Unisce e dissolve le figure culturali dell’artista, del curatore, del critico, del gallerista in qualcos’altro. È una "stazione sperimentale"...

Artist Run Space / Mostre / Arti Visive / Curatela / Altro

SPAZIO Y

Luogo indipendente dedicato alla ricerca e alla sperimentazione in ambito contemporaneo è punto d’incontro e di scambio per gli artisti e operatori del settore culturale, invitati di volta in volta a interagire con il contesto fisico e storico sociale in cui lo spazio si...

Artist Run Space / Gruppo informale / Mostre / Workshop (seminari / laboratori / residenze) / Arti Visive / Curatela / Sociale / Arte Partecipativa / Arte Pubblica / Altro / Attivismo / Politica

Emma

Emma è un'organizzazione non profit collaborativa e curatoriale per le pratiche artistiche e culturali che sostiene il dialogo e l'esplorazione nelle arti attraverso un programma itinerante di ricerca artistica. Emma è fondato e diretto da Veronica Valentini e sviluppato in...

Associazione no profit / Mostre / Pubblicazioni / Public Program / Workshop (seminari / laboratori / residenze) / Arti Visive / Curatela / Attivismo / Ecologia / Economia / Gender / Politica

Dryphoto arte contemporanea

Uno spazio no profit che inizia la propria attività nel 1977 ospite in spazi pubblici e privati della città, nel 1981 apre una propria sede. Opera in molteplici ambiti culturali con particolare attenzione alla fotografia. La riflessione sul significato linguistico del medium...

Associazione no profit / Spazio Indipendente / Mostre / Public Program / Workshop (seminari / laboratori / residenze) / Arti Visive / Sociale / Arte Partecipativa / Arte Pubblica / Attivismo / Ecologia / Economia / Gender / Politica

The Wall The wall è lo spazio fisico nel museo MAXXI dedicato a The Independent. La parete del foyer Carlo Scarpa è affidata periodicamente a una selezione di realtà indipendenti che presentano, in una configurazione sempre nuova, uno statement sulla propria identità.

12 luglio 2018 – 17 febbraio 2019
Foyer Carlo Scarpa del MAXXI

Il secondo appuntamento nel 2018 di The independent ha per protagonista NESXT – Independent Art Network.
Sul wall dedicato a The independent NESXT propone una selezione di otto progetti di gruppi/spazi della scena nazionale indipendente – Adiacenze (Bologna), Giuseppefraugallery (Gonnesa), Localedue (Bologna), Lu Cafausu (San Cesario di Lecce), Quartiere Intelligente (Napoli), RAVE-East Village Artist Residency (Trivignano Udinese]), Spazio Buonasera (Torino), There is no place like home (Roma) –

Leggi tutto

7 marzo – 8 luglio 2018
Foyer Carlo Scarpa del MAXXI

The Independent apre il 2018 con il gruppo MoRE, il museo digitale che raccoglie, conserva ed espone on-line progetti non realizzati di artisti del XX e XXI secolo e vincitore di i8, l’iniziativa della fiera ArtVerona dedicata agli spazi indipendenti.
Per questo appuntamento al MAXXI, MoRE presenta il progetto WunderMoRE, a cura di Ilaria Bignotti, Elisabetta Modena, Valentina Rossi, Marco Scotti e Anna Zinelli, restituiendo il proprio archivio attraverso il formato della quadreria.

Leggi tutto

2 dicembre 2017 – 25 febbraio 2018
a cura di Elena Motisi
Foyer Carlo Scarpa

Fondato nel 1998 da Alfredo Brillembourg e Hubert Klumpner a Caracas, il gruppo opera dal 2010 nell’ambito del Politecnico federale di Zurigo, lavorando a livello internazionale con persone provenienti da varie discipline e promuovendo il dialogo tra i paesi in via di sviluppo e quelli sviluppati.

Al MAXXI Urban-Think Tank presenta Città Parangolé, una riflessione sulle teorie utopiche e il loro conseguente sviluppo, nell’ambito del contesto urbano contemporaneo.

Leggi tutto
 
 
 

Garibaldi Journal

Garibaldi è il magazine on-line di The Independent. Attivo dal 2017 con una redazione mobile che a ogni uscita coinvolge intellettuali, critici o pensatori contemporanei e/o un gruppo indipendente. Garibaldi indaga — attraverso uno sguardo molteplice — temi e contesti geografici delle pratiche indipendenti. 

#05 / Luglio 2018

NESXT

In occasione dell’appuntamento al MAXXI, questo numero di Garibaldi è co-curato con NESXT – Independent Art Network. Nato nel 2016 a Torino, NESXT è un festival, un osservatorio e una rete dedicati alla scena indipendente italiana, dal 2017 partner di THE INDEPENDENT. Nello spazio di approfondimento offerto dal Journal, NESXT si presenta attraverso il proprio manifesto e un’intervista alla direttrice artistica Olga Gambari, proponendo una riflessione sull’essere indipendente nelle sue radici storiche e nel suo statuto filosofico.

05

NESXT

La morbida autonomia

Pietro Gaglianò

Ideale autogestione. Gruppi di artisti negli anni settanta

Alessandra Pioselli

Manifesto NESXT

Glossario dell’indipendenza

NESXT

Intervista a Olga Gambari (NESXT)

Simone Ciglia

a cura di NESXT,
Elena Motisi e Simone Ciglia